Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli

Con il Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli i partecipanti scoprono attraverso varie esercitazioni che sotto il caos dei problemi quotidiani si cela in realtà un motivo molto più profondo che ci impedisce comunque di raggiungere gli obiettivi di produzione. Sono quindi forniti gli strumenti per far fare un salto di qualità alle nostre operations.

425,00 318,75 Sconto Valido fino al 04/04/2020

Eventuali Sconti Pubblicati hanno valore Solo Per Acquisti Online

Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli Cover IN OFFERTA!
0
out of 5

Sede del Corso

AQM Srl - Via Edison 18, 25050, Provaglio d’Iseo (BS), Italy

Inizio del Corso

05 Giugno 2020

Durata del Corso

16 Ore

Date e Orario Lezioni

05 e 12 Giugno 2020 dalle 08:30 alle 17:30

Livello

Base

Centro di Competenza

Organizzazione Aziendale

Area

Gestione della Produzione

Referente AQM

Viola Valentina - Tel. 0309291781 - [email protected]

Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli

Obiettivi

Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli. In tutte le aziende la produzione si scontra quotidianamente con molti ostacoli: mancanza di materiali, assenteismo, difetti, guasti... Sono davvero questi i motivi per cui è così difficile raggiungere gli obiettivi? Cosa succederebbe se fossimo in una fabbrica ideale dove tutto scorre senza imprevisti?
I partecipanti scoprono attraverso varie esercitazioni che sotto il caos dei problemi quotidiani si cela in realtà un motivo molto più profondo che ci impedisce comunque di raggiungere gli obiettivi di produzione. Sono quindi forniti gli strumenti per far fare un salto di qualità alle nostre operations.

Livello

Gestire una Produzione Senza ProblemiGestire una Produzione Senza Problemi

Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli

 

Base

Programma

  • Esercitazione: gestire una produzione senza problemi. Riuscite a soddisfare il mercato?
  • Perché non si raggiungono gli obiettivi nonostante l’assenza di ostacoli.
  • Esercitazione: produzione a capacità bilanciata.
  • L’efficienza in produzione: mantenere una risorsa sempre attiva. Esercitazione: gestiamo una fabbrica “efficiente”.
  • Gli indicatori corretti per la produzione. Prendere le decisioni giuste.
  • La contabilità industriale ed il suo impatto sulla produzione. La throughput accounting. Capire il reale prodotto più profittevole.
  • Sbilanciare la produzione: errore o vantaggio? L’algoritmo DBR.
  • Ridurre le giacenze: mettere scorte solo dove servono realmente.
  • Il vostro capo fa una richiesta impossibile: come rispondere?
  • Le decisioni corrette sugli investimenti e i processi.
  • Il livello delle giacenze come driver per il miglioramento continuo.

Destinatari

Direttori e responsabili di produzione e di reparto.

Modalità di Verifica Finale

Non prevista

Requisiti Minimi per l'Accesso

È opportuna una conoscenza di base nell’utilizzo del computer.

Attestati e Certificazioni

A coloro che frequenteranno almeno il 75% del monte ore previsto e che supereranno la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e/o di superamento verifica finale.

Competenze in Uscita

Al termine del Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli il partecipante sarà in grado di:

  • misurare la produzione utilizzando gli indicatori della "throughput accounting"
  • saper valutare scelte di "make or buy"
  • saper valutare il prodotto più profittevole per l'azienda, utilizzando le logiche della "throughput accounting"
  • saper valutare la redditività degli investimenti utilizzando le logiche della "throughput accounting"
  • saper programmare le produzione secondo l'algoritmo Drum-Buffer-Rope
  • saper gestire le priorità in produzione secondo l'algoritmo Drum-Buffer-Rope
  • saper gestire i buffer in produzione secondo l'algoritmo Drum-Buffer-Rope
  • saper ridurre giacenze di magazzino e mancanti in produzione utilizzando l'algoritmo Drum-Buffer-Rope
  • saper introdurre un processo di miglioramento continuo tramite la gestione dei buffer

Docenza

Dopo la laurea in fisica con lode, inizia il suo percorso in una primaria multinazionale, terza in Europa nel proprio settore, diventando responsabile del laboratorio progettazione per le sedi italiana e francese. Dopo alcuni anni arricchisce le proprie competenze come responsabile qualità in un'azienda bresciana di rilievo, prima al mondo nel proprio settore, portandola verso la certificazione ISO9001. Viene quindi chiamato a dirigere il Centro Innovazione nell'ambito della Ricerca & Sviluppo di un gruppo multinazionale secondo in Europa nel proprio settore, coordinando il lavoro di tre sedi in Italia e Francia. In questo gruppo assume in seguito il ruolo di coordinatore dei progetti di miglioramento secondo gli approcci Lean e Teoria dei Vincoli, in produzione e negli uffici, seguendo progetti in varie sedi europee. Decide poi di dedicarsi alla consulenza, aiutando le aziende a far crescere il proprio business migliorando i propri processi secondo gli approcci Lean e Teoria dei Vincoli

Scheda Corso - PDF

Follow Us

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso Gestire la Produzione con la Teoria dei Vincoli”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sulla Privacy
Acconsento al Trattamento dei Dati Identificativi. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa Privacy.

Iscriviti alla NostraNewsletter

Inserisci i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di AQM.

Settore

Trattamento dei Dati

Grazie di esserti iscritto, controlla la tua email per il messaggio di conferma.

Pin It on Pinterest

Share This