Corso Metodologia 8D – Avanzato

CORSO EROGABILE IN MODALITA' SMART TRAINING - lezioni live ON LINE O AULA FRONTALE

Il corso intende fornire ai partecipanti la conoscenza relativa alla metodologia 8D ed ai suoi strumenti logici e statistici, al fine di arrivare ad una applicazione completa nella propria azienda.

825,00 Sconto Valido Fino al 27/07/2022

Eventuali Sconti Pubblicati hanno valore Solo Per Acquisti Online e Saldo Contestuale Tramite PayPal o Bonifico

corso-metodologia-8D-avanzato-cover IN OFFERTA!

Sede del Corso

On Line o AQM Srl - Via Edison 18, 25050, Provaglio d'Iseo (BS)

Inizio del Corso

28 Settembre 2022

Durata del Corso

48 Ore

Date e Orario Lezioni

28 Settembre - 5,12, 24 Ottobre e 2 Novembre 2022 dalle 8:30 alle 17:30 - 11 Novembre giornata esame dalle 8:30 alle 17:30

Livello

Avanzato

Modalità Erogazione Corso

Fatte salve le eventuali limitazioni cogenti, a scelta del partecipante il corso può essere erogato in modalità DISTANCE o AULA FRONTALE

Centro di Competenza

Organizzazione Aziendale

Area

Gestione della Produzione

Referente AQM

Viola Valentina - Tel. 0309291781 - [email protected]

Corso Metodologia 8D – Avanzato

Obiettivi

Corso Progettato Secondo Gli Standard Professionali Di Riferimento Allegato 4 Profili Professionali Regione Lombardia Competenze Trasversali per la competenza. Effettuare la gestione dei problemi con un approccio proattivo. Il Corso Metodologia 8D – Avanzato intende fornire ai partecipanti la conoscenza relativa alla metodologia 8D ed ai suoi strumenti logici e statistici, al fine di arrivare ad una applicazione completa nella propria azienda.

Livello

Avanzato

Programma

Storia, cos’è, a cosa serve, quando si applica, flusso di gestione non conformità, relazione con il PDCA, gestione delle fonti di informazioni (NC da fornitori, interne, da cliente), tabella di priorizzazione NC, Struttura 8D Report;

D0 – Azione di emergenza (ERA), segregazione NC, risalita di processo;

D1 – Creazione del team, scopo, costruzione del team, mappa delle competenze (radar chart), ruoli (Team leader, Componenti, Coordinatore), lista dei componenti;

D2 – Descrizione del problema, identificazione dalla tabella di priorizzazione, 5W+1H, raccolta e stratificazione dei dati, diagramma di flusso del processo, individuazione del punto di fuga (escape point) e di rilevazione (detection point). Dettaglio sugli strumenti logici e statistici per la descrizione dei dati (Foglio raccolta dati/stratificazione, Istogramma di frequenza/grafici a barre, Grafici a torta, Diagramma di Pareto, Grafici cartesiani a linee, Analisi statistiche di base, Carte di controllo; Caso aziendale parte 1;

D3 – Azione di contenimento transitoria (ICA), definire, verificare e mettere in atto l’azione di contenimento transitoria;

D4 – Individuare e verificare le cause del problema, RCA – Root Cause Analysis, il processo diagnostico: le 4M, Diagramma Causa-Effetto di Ishikawa, lista delle cause possibili, lista delle cause probabili, verifica delle cause probabili, Caso aziendale parte 2. Processo diagnostico: analisi delle cause probabili con il Diagramma dei 5 perché (5 whys); Caso aziendale parte 3;

D5 – Scelta dell’Azione Correttiva Definitiva (PCA); Processo Decisionale: Obiettivo, Beneficio, elencare i requisiti (Vincoli e Preferenze), elenco soluzioni possibili, Confronto soluzioni / requisiti, valutazione rischi, analisi Costi-Benefici, scelta dell’azione correttiva da applicare; Caso aziendale parte 4

D6 – Attuazione e validazione azione correttiva definitiva; piano di applicazione attuazione del piano, gestione scostamenti, oggettivazione attività, rimozione azione di contenimento transitoria, verifica di efficacia azione correttiva;

D7 – Prevenire il ripetersi del problema (standardizzazione, estensione, prevenzione, miglioramento), cenni su SOP, OPL, Control Plan, Check List di controllo;

D8 – Chiusura (archiviazione, revisione/lesson learned, gratificazione, chiusura); caso aziendale parte 5.

Destinatari

Personale addetto alla gestione qualità, produzione e miglioramento continuo

Requisiti minimi

Nessuno. E’ preferibile aver partecipato al corso base Metodologia 8D

Modalità di Verifica Finale

Test scritto e valutazione project work

Attestati e Certificazioni

A coloro che frequenteranno almeno il 75% del monte ore previsto e che supereranno la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e/o di superamento verifica finale, in riferimento alla competenza trasversale. Effettuare la gestione dei problemi con un approccio proattivo secondo allegato 4 Quadro Regionale degli Standard Professionali (QRSP) della Regione Lombardia.

Competenze in uscita

Il partecipante conoscerà e saprà applicare la metodologia e gli strumenti 8D nei propri processi aziendali

Docenza

Dcoente 1: Dal 2000 consulente e formatore in area Lean Manufacturing; esperienze in aziende manifatturiere, dalle PMI alle multinazionali; le principali attività consulenziali sono state effettuate nel Gruppo Fiat, in particolare Iveco, FPT e Chrysler, su progetti 5S, Kaizen, TPM.

Docente 2: Laureato in Economia aziendale con specializzazione in tecniche statistiche: Master Black Belt Six Sigma e Innovation manager, svolge attività di consulenza e formazione sulle metodologie, sistemi e strumenti per la qualità, miglioramento continuo dei processi (lean systems) e change organization.

Scheda Corso - PDF

Luglio 2022

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7

Follow Us

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso Metodologia 8D – Avanzato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Informativa sulla Privacy
Acconsento al Trattamento dei Dati Identificativi. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa Privacy.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Inserisci i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di AQM.

Settore

Trattamento dei Dati

Grazie di esserti iscritto, controlla la tua email per il messaggio di conferma.