Corso Verifica Impianti Messa a Terra

Il Corso fa parte del sistema della Formazione Continua e dà diritto, a fronte della partecipazione al corso completo, all’attribuzione di 28 Crediti CNPI (16 Crediti Modulo A + 12 Crediti Modulo B) per la Formazione Continua dei Periti Industriali e di 28 Crediti per gli Ingegneri. Il Corso fa parte del sistema della Formazione Continua ed intende chiarire l’iter necessario per eseguire una verifica su impianti di messa a terra alimentati con tensione fino a 1000 V.

790,00 IVA Esclusa

Eventuali Sconti Pubblicati hanno valore Solo Per Acquisti Online

Corso I Quadri Elettrici di Bassa Tensione In Collaborazione con CEI Cover
0
out of 5

Sede del Corso

AQM Srl - Via Edison 18, 25050, Provaglio d’Iseo (BS), Italy

Inizio del Corso

6 Maggio 2019

Durata del Corso

28 Ore

Date e Orario Lezioni

6, 7 e 8 Maggio 2019 dalle 08:30-17:30 e 9 Maggio 2019 dalle 08:30 alle 12:30

Livello

Base

Note

- MODULO A+B (3 giorni e mezzo): €790 + IVA cad. - MODULO A (2 giorni): €490 + IVA cad. - MODULO B (1 giorno e mezzo): €390 + IVA cad.- Segnalare, al momento dell'iscrizione, se si desidera ricevere i crediti.-Per i SOCI CEI, è previsto uno sconto del 10% dalla quota di iscrizione, previa comunicazione del CODICE socio al momento dell'iscrizione

Centro di Competenza

Qualità Sicurezza Ambiente

Area

Corsi in Collaborazione con CEI

Referente AQM

Valentina Lombardi - Tel. 0309291784 - [email protected]

Corso Verifica degli Impianti di Messa a Terra in Collaborazione con CEI

Corso Verifica Impianti Messa a Terra in collaborazione con il CEI fa parte del sistema della Formazione Continua ed intende chiarire l’iter necessario per eseguire una verifica su impianti di messa a terra alimentati con tensione fino a 1000 V.

Obiettivi

Il Corso fa parte del sistema della Formazione Continua e dà diritto, a fronte della partecipazione al corso completo, all’attribuzione di 28 Crediti CNPI (16 Crediti Modulo A + 12 Crediti Modulo B) per la Formazione Continua dei Periti Industriali e di 28 Crediti per gli Ingegneri.

Il modulo A intende chiarire l’iter necessario per eseguire una verifica su impianti di messa a terra alimentati con tensione fino a 1000 V.

Il Modulo B intende chiarire le novità introdotte dalle norme CEI EN 61936‐1 e CEI EN 50522, per la verifica su impianti di messa a terra alimentati con tensione superiore a 1000 V.

Livello

Base

Programma

Modulo A “La verifica degli impianti di messa a terra alimentati con tensione fino a 1.000 V in c.a.”:

Il D.P.R. 462/01 “Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi” prevede che le verifiche periodiche degli impianti di messa a terra siano effettuate da ASL, ARPA o da organismi abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico. A questo titolo il CEI ha pubblicato la Guida 0‐14, con l’intenzione di chiarire alcuni aspetti organizzativi e tecnici da rispettare per svolgere correttamente l’attività di verifica da parte degli organismi abilitati. Il Modulo A di questo corso intende chiarire l’iter necessario per eseguire una verifica su impianti di messa a terra alimentati con tensione fino a 1.000 V, analizzando nel dettaglio le principali fonti legislative e normative applicabili, la verifica della documentazione tecnica a supporto, l’analisi preventiva del corretto dimensionamento e costruzione del dispersore, senza tralasciare le tecniche di misura con esempi pratici.

Modulo B “La verifica degli impianti di messa a terra alimentati con tensione superiore a 1.000 V in c.a.”:

Con la pubblicazione e l’entrata in vigore della Norma CEI EN 50522, che sostituisce in parte la Norma CEI 11‐1, sono stati introdotte importanti modifiche relative al dimensionamento dell’impianto di messa a terra ed alla protezione contro i contatti indiretti. Il Modulo  B di questo corso, intende chiarire le novità introdotte dalle norme  CEI EN 61936‐1 e CEI EN 50522, in particolar modo per coloro che sono interessati alla verifica degli impianti di messa a terra come  organismi abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi  del D.P.R. 462/01, anche in questo caso analizzando nel dettaglio le  modalità per valutare il corretto dimensionamento e costruzione del  dispersore, e fornendo indicazioni sulle tecniche di misura con esempi  pratici.

MODULO A- Prima Giornata

  • La Guida CEI 0‐2 e la Guida CEI 64‐14
  • Principali riferimenti legislativi nazionali
  • Esame della documentazione tecnica
  • Esame a vista dei luoghi e degli impianti
  • Protezione contro i contatti diretti ed indiretti
  • Limiti delle protezioni
  • Scopi della messa a terra
  • Tensioni ammissibili
  • Tipi di dispersori
  • Influenza della profondità di interramento
  • Dispersori di piccole e medie dimensioni
  • Gli strumenti di misura analogici e digitali
  • Gli errori

MODULO A- Seconda Giornata

  • La misura della resistenza di terra‐metodologie e tecniche a seconda del tipo di dispersore
  • Tecniche per la misura della resistività del terreno
  • La misura dell’impedenza dell’anello di guasto nei sistemi IT
  • La misura della corrente di primo guasto a terra nei sistemi IT
  • La prova dei dispositivi di protezione differenziale
  • Prova della continuità dei conduttori di terra di protezione ed equipotenziali
  • Esercitazioni sul calcolo di dimensionamento di dispersori di varie tipologie

MODULO B- Terza Giornata

  • Le Norme CEI EN 61936‐1 e CEI EN 50522
  • La protezione contro i contatti indiretti
  • La messa a terra di impianti a tensione > 1.000 V
  • Il passaggio da neutro isolato a neutro compensato
  • Potenziali trasferiti
  • Problemi all’interfaccia alta‐bassa tensione

MODULO B- Quarta Giornata- solo mattino

  • La misura della resistenza di terra‐metodologie e tecniche
  • La misura dell’impedenza dell’anello di guasto nei sistemi TN
  • Le misure delle tensioni di passo e contatto

 

QUOTE DI ISCRIZIONE

MODULO A+B (3 giorni e mezzo): €790 + IVA cad.

MODULO A (2 giorni): €490 + IVA cad.

MODULO B (1 giorno e mezzo): €390 + IVA cad.

Segnalare, al momento dell'iscrizione, se si desidera ricevere i crediti.

Per i SOCI CEI, è previsto uno sconto del 10% dalla quota di iscrizione, previa comunicazione del CODICE socio al momento dell'iscrizione.

Destinatari

Enti verificatori, impiantisti e tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nelle verifiche periodiche degli impianti di terra.

Modalità di Verifica Finale

Non prevista

Materiale Didattico

Ad ogni partecipante al Corso Verifica Impianti Messa a Terra verrà consegnata, come dotazione personale, la seguente documentazione prodotta dal CEI:

  • Pubblicazione CEI sugli argomenti trattati nell’ambito del corso
  • Guida CEI 014 (del valore di € 60,00)

Attestati e Certificazioni

A coloro che frequenteranno almeno il 75% del monte ore previsto, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Docenza

I docenti sono esperti del settore, abilitati dal CEI e riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

Scheda Corso - PDF

Follow Us

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso Verifica Impianti Messa a Terra”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sulla Privacy
Acconsento al Trattamento dei Dati Identificativi. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa Privacy.

Iscriviti alla NostraNewsletter

Inserisci i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di AQM.

Settore

Trattamento dei Dati

Grazie di esserti iscritto, controlla la tua email per il messaggio di conferma.

Pin It on Pinterest

Share This