Qualificazione e Certificazione delle Procedure di Saldatura

Tipi di processi di saldatura

La norma UNI EN ISO 4063 classifica i processi di saldatura come indicato in tabella 1.0.

Tabella 1.0 Processi (o procedimenti) di saldatura designati in accordo alla norma UNI EN ISO 4063.

Tipi di giunti di saldatura e simboleggiatura

Le figure 2.0 e 3.0 indicano le definizioni dei più comuni giunti di saldatura

Figura 2.0 Definizioni dei più comuni giunti di saldatura, testa a testa, a T e d’angolo.

Figura 3.0 Definizioni delle saldatura di una trave a I e di un  recipiente a pressione.

La norma UNI EN ISO 2553, definisce le regole da applicare per la rappresentazione schematica sui disegni dei giunti saldati. Essa riporta informazioni sulla geometria, la fabbricazione, la qualità e il collaudo delle saldature e può essere applicata anche ai giunti brasati.

La figura 4.0 indica la simboleggiatura e i rispettivi segni grafici da usare sui disegni tecnici per indicare tipi di giunti saldati.

Figura 4.0 Simboleggiatura e segni grafici da usare sui disegni tecnici per i tipi di giunti saldati, secondo UNI EN ISO 2553.

Posizioni di saldatura

In figura 5.0 è schematizzata la classificazione di tutte le posizioni di saldatura secondo la norma UNI EN ISO 6947, che vanno considerate per la qualificazione del processo di saldatura e del saldatore.

Nelle figure dalla 6.0 alla 9.0 sono illustrate le varie posizioni e loro classificazione di saldature testa a testa, a T o d’angolo e su tubi, sempre secondo la norma UNI EN ISO 6947.

La classificazione ASME usa codici diversi ed in particolare un numero, da 1 a 6, seguito da una lettera che si riferisce a giunti testa a testa o a parziale penetrazione (G – Groove weld), o d’angolo (F – Fillete weld), come indicato in tabella 10.0.

Figura 5.0: Classificazione delle posizioni di saldatura secondo UNI EN ISO 6947.

Figura 6.0: Classificazione delle posizioni di saldatura dei giunti testa a testa tra lamiere, secondo UNI EN ISO 6947.

Figura 7.0: Classificazione delle posizioni di saldatura dei giunti testa a testa tra tubi, secondo UNI EN ISO 6947.

Figura 8.0: Classificazione delle posizioni di saldatura dei giunti a T tra lamiere, secondo UNI EN ISO 6947.

Figura 9.0: Classificazione delle posizioni di saldatura dei giunti tra tubo e piastra, secondo UNI EN ISO 6947.

Tabella 10.0. Classificazione e codificazione dei principali tipi di giunto secondo ASME e UNI EN ISO 6947.

    Note: (1) Tecnica ascendente. (2) Tecnica discendente. (3) Tubo Fisso. (4) Tubo rotante.

Autori Vari –  “Saldatura: Questa sconosciuta. Guida per l’imprenditore agli impegni ed obblighi del terzo millennio. Seconda Edizione”,  cap.5. Edizione AQM, Provaglio d’Iseo anno 2016.

Richiesta Informazioni

Trattamento dei Dati Indentificativi *

Trattamento dei Dati Particolari

2 + 9 =

Iscriviti alla NostraNewsletter

Inserisci i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di AQM.

Settore

Trattamento dei Dati

Grazie di esserti iscritto, controlla la tua email per il messaggio di conferma.

Pin It on Pinterest