Microscopia elettronica e microanalisi

Analisi morfologiche fino a 150.000 ingrandimenti e microanalisi qualitative e semiquantitative di porzioni limitate o puntuali di campioni con Microscopio Elettronico a scansione per:

  • studio delle tipologie di frattura (fratture avvenute per sovraccarico, per fenomeni di infrangilimento, per fatica, ecc...)
  • analisi della morfologia cristallina dei metalli
  • analisi dei difetti in genere 
  • riconoscimento qualitativo e misurazione di rivestimenti
  • analisi delle inclusioni
  • riconoscimento qualitativo di fasi metallografiche e composti
  • studio di fenomeni di corrosione
  • caratterizzazione di particolati di filtrazione metallici e non, ecc.

 

Controlli preventivi e diagnostica ambientale mediante:

  • microanalisi di tutti i silicati fibrosi (amianto)
  • microanalisi e conteggio delle fibre disperse nell’aria
  • microanalisi e conteggio delle polveri sottili, PM10, PM5 ecc.