Consulenza

Lo sviluppo delle attività  di formazione specialistica e di consulenza tecnica,  erogati da AQM principalmente per le imprese dei settori meccanico e metallurgico,  deriva dalle seguenti sollecitazioni:

  • necessità espresse dai clienti attraverso i contatti diretti;
  • interpretazione di tendenze di mercato derivanti dalla visione AQM delle esigenze percepite;
  • maturazione e sviluppo di competenze dirette (professionalità interne o fortemente legate all’azienda);
  • contesti di cogenza formativa (per esempio: sicurezza e privacy).

Tra la fine del 2008 e l’inizio del 2009, quando ormai i sintomi della crisi economica mondiale erano più che evidenti, AQM ha deciso di riorganizzare le proprie attività di formazione e consulenza, con l’obiettivo di rispondere alle consolidate e nascenti necessità delle imprese di riferimento, definendo strumenti che potessero meglio aiutarle per mantenere e sviluppare la loro competitività, fornire nuovi o migliori strumenti per gestire i cambiamenti derivanti da nuove cogenze legislative e dalle sollecitazioni di un mercato sempre più condizionato o coinvolto da nuovi regolamenti internazionali e/o normative tecniche.

Per far questo nel migliore dei modi,  AQM ha deciso di dar vita ai CENTRI DI COMPETENZA (CdC), veri e propri comitati tecnici che su base volontaria raccolgono decine di esperti interni ed esterni, di specifica e comprovata esperienza.

Si tratta quindi di consulenti e formatori, liberi professionisti, già fornitori di AQM, dipendenti ed altri collaboratori diretti e indiretti, che per libera scelta aderiscono ai centri di competenza AQM riconoscendo in quest’ultima un ruolo istituzionale di riferimento, di coordinamento e di condivisone, sviluppo e trasmissione delle proprie professionalità.

I CdC sono stati organizzati in quattro categorie tematiche:

Processi Produttivi e Progettazione Saldatura e Tecniche di Giunzione Fonderia e Pressofusione Stampaggio a Caldo e Forgiatura Lavorazioni Meccaniche Verniciatura Oleodinamica Pneumatica Stampaggio a freddo Trattamenti Galvanici Trattamenti Termici, Superficiali e Rivestimenti Tecniche di Calcolo e Simulazione ad elementi finiti Disegno Tecnico Design Review Materiali e Controllo dei Prodotti Acciai Comuni, Speciali, Inossidabili e da Utensile Leghe d'Alluminio Rame e Leghe Titanio e Leghe Materiali compositi e tecnopolimeri Tecniche di Controllo dei prodotti industriali Diagnostica e Fenomeni di Danneggiamento Qualitą, Sicurezza e Ambiente Qualitą Gestione Sicurezza Ambiente Integrazione dei Sistemi di Gestione con D.LGS 231 Marcatura CE dei Prodotti Corsi Obbligatori per la sicurezza Organizzazione Aziendale Lean Manufacturing Gestione Manutenzione Gestione della produzione Logistica e Supply Chain Gestione della Commessa Gestione Sistemi Informativi

 

Per candidarsi all’inserimento quale nuovo partecipante ai CdC, dopo preventiva qualificazione e approvazione degli attuali componenti, inviare una mail con sintetica presentazione delle competenze a areaconsulenze@aqm.it

Per richiedere specifico quesito di interpretazione normativa o di sviluppo organizzativo, di un prodotto o processo vai a Poni una domanda.

I quesiti (max 500 caratteri) e le relative risposte saranno pubblicati nell’area FAQ di ogni centro di competenza.

 

GLI OBIETTIVI DEI CdC

I CdC perseguono i seguenti obiettivi:

  • espandere gli ambiti di specializzazione e le competenze di AQM in argomenti, settori e discipline, già o non ancora sviluppate e d’interesse per le imprese clienti e potenziali clienti;
  • elaborare nuove proposte formative e servizi di consulenza aggiornati e sempre più adeguati alle esigenze del mercato ed alle sue possibili evoluzioni;
  • far sì che gli specialisti e professionisti di AQM, attraverso un continuo ed operoso confronto, migliorino le loro professionalità, le intelligenze e le intuizioni personali esistenti evitando di isolarle e facendole diventare patrimonio culturale dei partecipanti ai CdC e di AQM.

L’obiettivo strategico proposto alle imprese che si rivolgono ad AQM attraverso il coinvolgimento dei suoi Centri di Competenza ruota intorno alla considerazione che le attività produttive industriali sono per gran parte spesso concentrate solo per il miglioramento dell'efficienza produttiva e frequentemente mancano le risorse, sia di personale che di mezzi, per investire autonomamente in “competenza”.


La competenza è l'insieme sinergico di:

  • Istruzione e Formazione;
  • Addestramento;
  • Esperienza;
  • Abilità.

Queste ultime, sommate fra loro a determinare la competenza, debitamente associate all’informazione determinano la CONOSCENZA, elemento fondamentale ed indispensabile per poter interpretare il contesto attuale e progettare il futuro. Senza questi elementi nessuna impresa può definire e consolidare una vera VISION.

L’equazione dei Centri di Competenza AQM

Competenza + Informazione = CONOSCENZA

 
 

 

Si tratta di una semplice equazione, fatta propria dai CdC di AQM e che perfettamente li descrive nella loro essenza: istruzione, formazione ed addestramento sono gli strumenti operativi attraverso i quali AQM rende disponibile l’esperienza dei propri professionisti che, unita all’informazione sui contesti, permette il raggiungimento o il miglioramento di un indispensabile livello di CONOSCENZA, reso disponibile a tutte le imprese.


La partecipazione ai CdC è volontaria e non remunerata. Ogni forma di convenienza per i consulenti e formatori si configura nel soddisfacimento del desiderio di condivisione d’esperienze personali, nell’arricchimento professionale che ne deriva e nella possibilità d’assumere ruoli di docenza o consulenza per nuove commesse di AQM, determinate da quest’ultima grazie all’assunzione del rischio d’impresa, alla sua organizzazione, visibilità, credibilità e azione commerciale specifica.