Processi Produttivi e Progettazione

 

Le attività del CdC Processi Produttivi e Progettazione (PPP) sono mirate all’analisi e risoluzione delle problematiche riguardanti la progettazione e la produzione di prodotti industriali e sistemi e quindi intervengono nelle diverse fasi di un intero processo produttivo.


Le sfide competitive che il mercato impone costantemente possono essere affrontate agendo principalmente su tre fattori: la qualità del prodotto, la metodologia del processo e la competenza del personale.

La gestione lungimirante dell’impresa impone che questi fattori non possano essere sottovalutati ma diventare oggetto di un miglioramento continuo che deve essere perseguito con il pieno coinvolgimento del personale che, operando nell’azienda, deve anche sentirsi artefice della propria crescita professionale.

Le competenze degli esperti coinvolti nel CdC  Processi Produttivi e Progettazione spaziano dal settore della carpenteria metallica, all’automotive, al ferroviario all’aerospaziale a quello della produzione di semilavorati in materiali ferrosi e non ferrosi, dalle tecniche speciali di saldatura alle metodologie di lavorazione innovative dei materiali, dall’analisi del progetto all’industrializzazione del prodotto, incluse le corrispondenti competenze tecnico-didattiche formative.

 

Sintetizzando, le aree di competenza del CdC, nel dettaglio sono quelle relative a:

  • Trattamenti termici e superficiali;
  • Saldatura e tecniche di giunzione;
  • Fonderia e pressofusione;
  • Stampaggio a caldo e forgiatura;
  • Lavorazioni meccaniche;
  • Tecniche di calcolo e simulazione agli elementi finiti;
  • Simulazione di processo assistita dal calcolatore (stampaggio, forgiatura, pressofusione);
  • Design review;
  • Disegno tecnico;
  • Progettazione di sistemi automatici e macchine

 

Nei suddetti ambiti il CDC è in grado di fornire competenza e professionalità supportata da lunga esperienza nei diversi settori produttivi tramite supporti metodologici ed operativi, quali:

  • Ottimizzazione del processo di progettazione;
  • Scelte tecnologiche per la realizzazione di un prodotto;
  • Verifica dell’applicabilità industriale;
  • Esame delle problematiche tecnologiche connesse al processo produttivo;
  • Applicazione delle tecniche di Reverse Engineering e Robust Design per l’ottimizzazione di prodotti esistenti o la realizzazione di nuovi ottimizzati lungo tutto il processo, ovvero dalla progettazione alla scelta del processo produttivo;